...è ora di svegliarsi

Cerca nel sito

Iscrizione Newsletter

Seguici su Facebook !

Evento: Stop all'ignoranza

Sabato 24 marzo al Mercato coperto di Mendrisio

dalle 14.00 alla  01.00

Fermare l’ignoranza di massa può sembrare un’impresa difficile, ma quando la volgarità supera ogni livello di decenza, l’indignazione è d’obbligo.

Complici l’indifferenza e la compiacenza di molti, il razzismo ha in parte contagiato il Cantone travalicandone i confini.

 

E’ stato proprio con l’obiettivo di contenerne la diffusione che nell’estate del 2011 nel Mendrisiotto si è costituito il gruppo “Stop all’ignoranza di massa” che si è manifestato inizialmente con cartelloni e appelli su giornali.

 

In poco tempo ha visto crescere i suoi aderenti che ora si contano a parecchie centinaia in tutto il Cantone.


Nell’ambito di questa attività di impegno civile, “Stop all’ignoranza di massa” invita tutti coloro che vogliono opporsi a questa pericolosa avanzata del populismo alla manifestazione:

 

Dignità senza confini

Per un mondo libero da xenofobia e razzismo

 

Saranno un pomeriggio e una serata caratterizzati da dibattiti, incontri, mostre, musica, concerti, con testimonianze di esuli e richiedenti l’asilo, immigrati e personalità di diverse origini e culture, tutti riconducibili a un impegno comune: battersi contro il degrado verso il quale viene condotta la nostra società.

 

Vi saranno inoltre testimonianze fotografiche e una mostra collettiva con la vendita di opere messe a disposizione da diversi quotati artisti al prezzo popolare di fr 100.- Il ricavato sarà devoluto al Movimento dei Senza Voce a favore del nuovo centro d’accoglienza. (www.casa-astra.ch)

 

Gli organizzatori di “Stop all’ignoranza di massa”

Carlo Crivelli, Coldrerio

079 620 89 87

 

Link  correlati:

Trasmissione televisiva "Il Ponte" dedicata anche alla festa del 24 marzo a Mendrisio.
(minuto 11.35)