...è ora di svegliarsi

Cerca nel sito

Iscrizione Newsletter

Seguici su Facebook !

Rassegna stampa

Giada Crivelli all'Onu_b - febbraio 2017

Giada Crivelli - A 22 anni dal Mendrisiotto all’Onu

La Regione dell'11 febbraio 2017

Classe 1994, studente in diritto all’università di Lucerna e membro ufficiale della delegazione svizzera alla 55esima sessione della Commissione per lo sviluppo sociale (CSocD) dell’Onu a New York. È la momò Giada Crivelli, la quale – partecipando alla sessione cominciata il 30 gennaio e che terminerà oggi – ha fatto all’Onu una dichiarazione sulla salute mentale dei giovani. «Nella mia dichiarazione – spiega – ho sottolineato come sia estremamente importante sensibilizzare e discutere del tema dei problemi mentali per ridurne lo stigma, promuovere l’accesso alle cure psicologiche e psichiatriche e ridurre il rischio di suicidio nei giovani. Nel contesto della salute mentale – prosegue –, il ‘Mental Health Action Plan 2013-2020’ Oms è un piano centrale, per questo motivo ho incitato gli Stati membri della CSocD alla sua implementazione». Giada Crivelli è una delle tre giovani svizzere selezionate che partecipano al programma ‘Youth Rep’, promosso dalla Federazione svizzera delle associazioni giovanili, in collaborazione con il Dipartimento degli affari esteri.