...è ora di svegliarsi

Cerca nel sito

Iscrizione Newsletter

Seguici su Facebook !

Rassegna stampa

Tra sesso e migranti - 23 agosto 2016

Tra sesso e migranti

Confesso, sono un po’ masochista, ma tutte le domeniche mattina non resisto alla tentazione e corro alle cassette verdi per procurarmi una copia del Mattino della Domenica. Anche se poi, dopo una rapida lettura, sono preso da un mix di sensazioni: mi diverto per le stupidaggini scritte, prendo rabbia per il degrado politico e morale di questo povero Paese, vorrei prendere in mano la penna rossa per sottolineare gli errori e le castronerie presenti in ogni pagina.

Restare dunque per ben tre settimane senza questa amena lettura è stata dura, molto dura. Poi, per fortuna, ieri mattina è tornato il sereno, ho avuto in mano l’agognata copia!

La lettura è stata rapida, anche perché il giornale era quasi mono-tono: sette articoli erano pressoché identici.

Ci difenderemo dall’invasore!
Migranti economici: fermiamo l’invasione!
Il partito dell’odio contro chi controlla le frontiere.
L’accoglienza: un grande “business”
Crisi migratoria: dobbiamo fare un po’ d’ordine
La paladina dei finti rifugiati e degli spalancatori di frontiere.
Si mobilitano per i rifugiati e se ne impipano dei ticinesi.

Senza dimenticare poi i vari articoli sul tema politico più importante di questa estate, burkini si o no?, su cui è intervenuto con la consueta dovizia di argomenti l’astro nascente dei giovani leghisti, il nostro Aron, che dovrebbe essere nominato a furor di popolo figlio adottivo del Nano, perché riesce a superare il pur bravo Boris in stupidaggini, e a battere Lorenzo Quadri in numero di interpellanze inutili.

Per fortuna ci ha salvato la lettura della pagina culturale, densa di annunci di signorine che offrono svariati servizi descritti con dovizia di particolari. La pagina a dir la verità era un po’ misera, si vede che c’è crisi anche in questo settore. Ma come mai i nostri paladini del “prima i noss” non si battono contro l’invasione delle frontaliere del sesso? Possibile che non ci siano signorine ticinesi doc? Oppure per questi servizi vanno bene tutte?