...è ora di svegliarsi

Cerca nel sito

Iscrizione Newsletter

Seguici su Facebook !

Rassegna stampa

Bergonazoli colpevole - 16 gennaio 2016

Dovrà pagare più di ottomila franchi

La Regione del 16 gennaio 2016

Non solo la condanna per diffamazione è stata confermata, ma il risarcimento che il deputato leghista Silvano Bergonzoli dovrà versare alla vittima delle sue accuse è ulteriormente lievitato: ben 6’042,75 franchi per il procedimento di primo grado, 2’655 franchi per quello d’Appello. Ritenendo Bergonzoli colpevole, la Corte di Appello e di revisione penale ha quindi confermato, con sentenza risalente al 13 maggio 2015 e passata in giudicato, la condanna del 2012 tramite decreto d’accusa. La sentenza è stata pubblicata sul Foglio ufficiale nei giorni scorsi. Bergonzoli è ritenuto “colpevole di diffamazione” per avere mosso accuse – dimostratesi poi infondate – nei confronti di una donna attiva nell’Alloggi Ticino Sa, la società finanziata soprattutto da enti pubblici e specializzata nella costruzione di appartamenti a pigione moderata. Oltre a una pena pecuniaria sospesa condizionalmente e alla multa, Bergonzoli è chiamato a versare le spese giudiziarie e, come detto, il risarcimento “a titolo d’indennità” alla vittima.