...è ora di svegliarsi

Cerca nel sito

Iscrizione Newsletter

Seguici su Facebook !

Rassegna stampa

Leso l'onore di Campione - 15 febbraio 2014

"Leso l'onore del direttore del Museo delle Culture"

Il pretore di Lugano ha stabilito che il "Mattino" dovrà astenersi dal pubblicare certi epiteti a carico di Francesco Paolo Campione

Ticinonline del 15 febbraio 2014

LUGANO - Il pretore di Lugano Francesco Trezzini ha accolto le misure provvisionali contro “Il Mattino della Domenica” e il “Mattinonoline”, presentate dal direttore del Museo delle Culture di Lugano Francesco Paolo Campione. Lo riferisce il Cdt.

L'editore delle testate leghiste, la Meutel 2000 SA, dovrà pubblicare il dispositivo della sentenza, una volta cresciuto in giudicato, e dovrà astenersi dall'usare una serie di espressioni considerate disonorevoli nei confronti del funzionario. Sotto accusa alcune frasi che mettevano in cattiva luce Campione, accusandolo di pratiche scorrette favorite dalla sua carica pubblica. “Evidentemente si tratta di un giudizio di valore che squalifica gravemente l'istante”, e rispetto al quale le testate leghiste non hanno saputo trovare prove concrete. 

Il decreto (ci sono dieci giorni per presentare ricorso) è stato notificato alla Meutel 2000 SA e ai direttori delle testate coinvolte, Boris Bignasca (per l'online) e il Municipale e Consigliere nazionale Lorenzo Quadri (per il domenicale).

La capodicastero cultura luganese Giovanna Masoni Brenni ha così commentato: “Se l'onore della persona del direttore è gravemente leso perché se ne mette in dubbio l'onesta è chiaro che anche l'istituzione di riflesso ne soffre e diventa poco credibile per chi legge questi attacchi”. Il Municipio aveva stigmatizzato quegli articoli di stampa, ricorda Masoni Brenni, che plaude alla decisione di Campione di sporgere denuncia.