...è ora di svegliarsi

Cerca nel sito

Iscrizione Newsletter

Seguici su Facebook !

Interrogazioni

Risposta Interrogazione Municipio Lugano | 1 marzo 2012


Finanziamento delle AIL al Mattino della domenica


M U N I C I P I O

 

Lugano, 1 marzo 2012/GC

centro inf.: 106.0

ris. mun.: 29/02/2012

                                                                                                                                                                                            

 

On. Martino Rossi, consigliere comunale

via Cresperone 14

6932 Breganzona


                                                                                                

Oggetto:

Interrogazione no. 377 di data 1 novembre 2011 del Gruppo PS concernente il finanziamento delle AIL al Mattino della Domenica                                                                                             

Onorevole Signor Consigliere,

rispondiamo con la presente all'interrogazione citata a margine, con la quale ritorna sul tema, già trattato in passato, delle inserzioni pubblicitarie delle AIL SA sul "Mattino della Domenica".

Nell'interrogazione vengono ricordate le caratteristiche che contraddistinguono l'azione di questo organo di stampa, con le modalità ormai a tutti note e le frequenti aggressioni verbali che hanno portato, in tempi recenti, ad un manifesto di solidarietà con le persone prese di mira sottoscritto anche da Monsignor Vescovo, e a un appello agli inserzionisti, tra cui le AIL SA, affinché cessino di sostenere indirettamente queste aggressioni tramite le loro inserzioni pubblicitarie.

Un recente caso di aggressione, riferito alla persona proposta dal gruppo PS per il CdA delle AIL SA, pone lo spunto per formulare alcune domande, alle quali rispondiamo qui di seguito.

 1. Il Municipio ritiene tollerabile che un Municipale membro del CdA delle AIL avvii una guerra preventiva volgare contro un suo futuro collega?

 No. L'Esecutivo giudica intollerabili gli attacchi portati da un municipale e membro del CdA di AIL SA, tramite il Mattino della Domenica, ad un (allora futuro) nuovo collega.

 2. Il Municipio ritiene tollerabile che le AIL continuino a sostenere con decine di migliaia di franchi lo strumento (il Mattino della Domenica) di tale inqualificabile aggressione, e di tutte quelle che l'hanno preceduta e la seguiranno?

 Negli anni 2010 e 2011 le AIL hanno speso, per inserzioni sul Mattino della Domenica, un importo di poco inferiore a CHF 50'000.-- su un totale di spesa destinato alla pubblicità sui media di circa CHF 270'000.-- L'Azienda giustifica questa sua presenza sul domenicale con precise finalità di marketing, escluso ogni fine dinatura politica. La presenza pubblicitaria delle AIL SA sul Mattino della Domenica e sugli altri media ad esso correlati (Mattinonline, 10 Minuti) risulta essere superiore a quanto effettivamente voluto e richiesto; ciò si spiega con il fatto che parecchie inserzioni vengono pubblicate per iniziativa dell'editore, senza essere né sollecitate né tantomeno pagate dall'Azienda.

Già a suo tempo, con lettera del 14 gennaio 2009 ai CdA delle AIL SA e di Casinò Lugano SA, il Municipio, pur ribadendo l'autonomia decisionale degli stessi, attirava la loro attenzione, quale rappresentante dell'azionista, sulla necessità di limitare le pubblicazioni sul Mattino della Domenica a quanto strettamentegiustificato da precise e comprovabili finalità di marketing. Esso aggiungeva inoltre di ritenere che andassero poste precise condizioni per il mantenimento degli inserti pubblicitari, in modo particolare vincolando gli stessi al rispetto di principi etici, quali l'assenza di attacchi alle aziende e al loro personale, come pure, più in generale al rispetto della dignità delle persone.

Il Municipio deve purtroppo constatare che dall'inizio del 2009 a tutt'oggi lo stile di conduzione del Mattino della Domenica non è affatto mutato. Al contrario, specialmente in questi ultimi mesi, le denigrazioni e le aggressioni alle aziende e alle persone, e tra questi anche rappresentanti politici e funzionari del Comune, sono aumentate.

Il Municipio ribadisce di ritenere inqualificabile e quindi non più tollerabile tale comportamento.

 3. Se no, il Municipio è disposto, nella sua veste di rappresentante dell'azionista unico delle AIL, a chiedere chiaramente ed esplicitamente al CdA di interrompere i finanziamenti della AIL (che appartengono a tutti i cittadini) al Mattino della Domenica?

 

Il Municipio ricorda che il CdA di AIL SA è autonomo nelle proprie decisioni. Esso ritiene tuttavia che lo stesso, richiamato il contenuto della citata lettera del 14 gennaio 2009 e alla luce di quanto da allora pubblicato dal Mattino della Domenica e dagli altri media ad esso correlati, debba nuovamente ed urgentemente riconsiderare l'opportunità di mantenere le inserzioni pubblicitarie, come pure quella di far cessare le inserzioni non richieste, anche se pubblicate a titolo gratuito.

L'Esecutivo informerà in tal senso il CdA di AIL SA ed anche quello di Casinò Lugano SA.

 

Voglia gradire, onorevole Signor Consigliere, i nostri migliori saluti.

 

PER IL MUNICIPIO

Il Sindaco:                                                       Il Segretario:

Arch. dipl. ETH G. Giudici                                  lic. jur. M. Delorenzi

 

 

Copia p.c.:

Consiglieri comunali